News

Nikon presenta il primo teleobiettivo al mondo f/2 stabilizzato: il nuovo AF-S VR Nikkor 200mm f/2G IF-ED
data 29/06/2004
Autore: Nital spa

Torino, 28 maggio 2004: la Nital S.p.A., distributore ufficiale sul mercato italiano dei prodotti Nikon, annuncia oggi l’introduzione di un nuovo rivoluzionario obiettivo per le reflex di sua produzione, il primo* tele di luminosità f/2 dotato della tecnologia di stabilizzazione Vibration Reduction (VR).

 

L’AF-S VR Nikkor 200mm f/2G IF-ED stabilisce importanti primati in termini di prestazioni fotografiche ed estende le opportunità di ripresa ben al di là dei limiti imposti dagli obiettivi finora disponibili.

Stabilizzazione d’immagine, apertura massima f/2.
L’esclusiva combinazione tra la luminosità massima f/2 e la funzione di stabilizzazione VR offre nuove possibilità per la ripresa in condizioni di luce che finora obbligavano a ricorrere a film di alta sensibilità e granulosità o a equivalenze ISO elevate, soggette all’insorgenza di disturbo elettronico. La ridotta profondità di campo di un’apertura f/2 assicura poi alle immagini una piacevole modulazione dei campi sfocati, a cui si abbina l’eccellente luminosità dell’inquadratura e la possibilità di fermare il movimento del soggetto con un tempo rapido anche in condizioni di luce sfavorevoli.

Vibration Reduction
Quando l’illuminazione della scena è molto debole, l’attivazione della funzione VR consente di ottenere immagini nitide di soggetti statici, ripresi a luce ambiente o con l’impiego del flash. L’AF-S VR Nikkor 200mm f/2G IF-ED è il quinto* obiettivo Nikkor che si avvale dell’affermata tecnologia di stabilizzazione Vibration Reduction sviluppata da Nikon. Il sistema comprende un elemento ottico sospeso, posizionato in base ai dati forniti da sensori giroscopici, che compensa i movimenti accidentali, orizzontali e verticali, durante le esposizioni con tempo di posa prolungato. Il sistema VR Nikon è anche in grado di rilevare automaticamente i movimenti introdotti intenzionalmente dal fotografo, come ad esempio il panning. Rispetto a un obiettivo privo di VR e a parità di altre condizioni, si possono eseguire riprese con un tempo di posa più lento di tre o più f/stop.

La funzione VR offre due modalità d’uso, per uniformarsi a diverse condizioni fotografiche. Il modo “Normal” è quello mirato alle situazioni più comuni, incluso il panning e l’impiego su stativo, mentre il modo “Active” è studiato per compensare movimenti specifici, come ad esempio vibrazioni e scosse indotte da veicoli a motore (auto o velivoli) su cui ci si trova a lavorare.

Nuovo teleconverter per una flessibilità ancora maggiore
La compattezza e le dimensioni così contenute di questa nuova ottica, comportano vantaggi reali nell’impiego in combinazione con i teleconverter Nikon quali il TC-14EII ed il TC-20EII.
* A giugno 2004.

A proposito di teleconverter, insieme all’AF-S VR Nikkor 200mm f/2G IF-ED ne viene presentato uno del tutto nuovo, il TC-17EII 1,7x (acquistabile separatamente). Le opzioni di moltiplicazione focale si ampliano così a 1,4x, 1,7x e 2x.
L’abbinamento di questi moltiplicatori ad un’ottica di luminosità così elevata è ideale, in quanto ne aumenta enormemente la versatilità, senza gli svantaggi in termini di costi e peso che comporta l’acquisto di obiettivi aggiuntivi. Infatti, con questo solo obiettivo ed i tre teleconverter citati, il fotografo può accedere ad una gamma di lunghezze focali che normalmente prevede la disponibilità di quattro obiettivi diversi.

Vetro Super ED
Nello schema ottico di questo obiettivo viene impiegata per la prima volta una lente in vetro Super ED, uno sviluppo del tutto nuovo nella produzione del vetro ottico.
Come suggerisce la stessa denominazione, rispetto ai vetri utilizzati finora, il Super ED offre un aumento del contrasto e una riduzione delle aberrazioni, due fattori di grande importanza quando si fotografa alle aperture più elevate. Il nuovo AF-S VR Nikkor 200mm f/2G IF-ED incorpora così un totale di quattro lenti ED, il numero più elevato tra gli obiettivi Nikkor oggi disponibili.

Il nuovo obiettivo AF-S VR 200mm f/2 offre un mix di straordinaria efficacia tra risultati di estrema brillantezza, ottimale luminosità dell’immagine inquadrata e piacevolezza degli sfondi sfocati. Il sistema VR rende possibile la ripresa in condizioni ben oltre i limiti che penalizzano le ottiche convenzionali, con un contenimento dei rischi di mosso davvero elevato. La luminosità f/2 dà piena prova di sé nell’impiego dei teleconverter, con sostanziali vantaggi in termini di peso, apprezzati soprattutto dai fotografi “di viaggio”. Il nuovo teleconverter TC-17E incrementa la focale di un fattore 1,7x, ma con un assorbimento di luminosità pari a soli 1,5 stop, e senza imporre nessuna rinuncia per quanto concerne la piena funzionalità sia dell’autofocus sia della funzione VR.

AF-S VR Nikkor 200mm f/2G IF-ED: caratteristiche salienti
· Lenti in vetro ED e Super ED per un più basso indice di rifrazione e una dispersione luminosa ulteriormente ridotta
· Due modalità di stabilizzazione VR
- Modo Normale per situazioni generiche, panning e uso su stativo
- Modo Attivo per la ripresa da veicoli in movimento (auto, velivoli)
· Motore Silent Wave (SWM) per un’attuazione autofocus silenziosa e velocissima
· L’esclusiva funzione M/A permette l’istantanea commutazione auto/manual durante l’AF
· Il selettore AF consente un’agevole scelta delle impostazioni:
- AF-L: per preselezionare una distanza desiderata
- AF-ON: per una regolazione fine manuale
- Focus Preset: ripristino della distanza preselezionata
· Elemento protettivo in vetro ottico
· Guarnizione in gomma, robusta montatura in lega di magnesio
· Messa a fuoco minima a soli 1,9 metri
· Eco-glass: procedimenti di produzione del vetro ottico rispettosi dell’ambiente


AF-S VR Nikkor 200mm f/2G IF-ED: scheda tecnica
Lunghezza focale: 200mm
Apertura massima: f/2
Apertura minima: f/22
Costruzione ottica: 13 lenti in 9 gruppi (3 lenti in vetro ED, 1 lente in vetro Super ED), menisco protettivo in vetro ottico
Angolo di campo formato “24x36”: 12°20’
Angolo di campo formato Nikon DX: 8°
Campo di messa a fuoco: da 1,9m a infinito
Rapporto di riproduzione massimo: 1/8,1
Diametro filtri: 52mm (a innesto)
Dimensioni: circa 124 x 203 mm
Peso: circa 2,9kg
Accessori in dotazione: Porta-filtri a innesto (con NC 52mm), Coperchietto anteriore (dedicato), Coperchietto posteriore (LF-1), Cinghia (LN-1), Paraluce (HK-31), Astuccio semifloscio (CL-L1)
Accessori opzionali: Filtro polarizzatore (C-PL3L) (tipo a montaggio diretto), Teleconverter TC-14EII, TC-17EII, TC-20EII
Disponibilità: a partire da settembre 2004
Prezzo indicativo suggerito: 4500 Euro iva compresa

Confronto rapido AF-S VR 200mm f/2 Nikkor 200mm f/2
Autofocus Si No
Lenti/Gruppi 13/9 12/10
Dimensioni (mm) 124x203 132x225,5
Messa a fuoco minima (m) 1,9 2,5
Peso 2900 2550




TELECONVERTER AF-S TC-17EII


Torino, 28 maggio 2004: Nital presenta, insieme all’AF-S VR Nikkor 200mm f/2G IF-ED, il nuovo ed esclusivo moltiplicatore di focale per gli obiettivi fotografici Nikkor, il Teleconverter AF-S TC-17EII, che permette un incremento di focale 1,7x, con una riduzione di luminosità solo 1,5 f/stop.
Progettato per l’esclusivo impiego in abbinamento alle ottiche Nikkor AF-S e AF-I, il Teleconverter AF-S TC-17EII amplia la gamma dei moltiplicatori di focale Nikon che si compone ora di tre modelli diversi, con fattori di ingrandimento 1,4x, 1,7x e 2x.

Con dimensioni di 66x31,5mm e un peso di soli 250 grammi, il Teleconverter AF-S TC-17EII è particolarmente compatto e pratico da usare. Montandolo ad esempio tra il corpo camera ed il nuovo prestigioso AF-S VR Nikkor 200mm f/2G IF-ED, la combinazione obiettivo e teleconverter offre al fotografo una focale 340mm con apertura massima f/3,3! Con tutte le reflex digitali Nikon, la corrispondenza focale si spinge a 510mm, conservando inalterata la luminosità massima f/3,3.

Il Teleconverter AF-S TC-17EII è anche in grado di dialogare con le informazioni fornite dalla maggior parte degli obiettivi. Inoltre, è pienamente compatibile con l’esclusivo sistema di stabilizzazione Nikon VR, incorpora elementi ottici conformi agli standard di protezione ambientale prossimi venturi e il design della montatura è in sintonia con quello degli altri modelli TC-14EII e TC-20EII.


Teleconverter AF-S TC-17EII: Caratteristiche salienti
· Compatibile con gli obiettivi AF-S e AF-I
· Dimensioni compatte: 31,5mm di spessore, appena 7mm più del TC-14EII
· Comunica con i segnali forniti dalla maggior parte degli obiettivi
· Supporta la funzione VR
· Assorbimento di luminosità minimo, solo 1,5 stop
· Realizzazione ottica eco-compatibile
· Design coerente con la linea TC-14EII e TC-20EII








Guida di conversione rapida

AF-S VR Nikkor 200mm f/2G IF-ED Formato 135 FormatoDX1 Assorbimento di luminosità (stop) Apertura massima (f/stop) Peso combinato
TC-14EII 300 450 1 2.8 3100
TC-17EII 340 510 1,5 3.3 3150
TC-20EII 400 600 2 4 3255
1. Equivalenza approssimativa con l’angolo visivo del formato “24x36”.


Teleconverter AF-S TC-17EII: Scheda Tecnica
Fattore di moltiplicazione focale: 1,7x
Assorbimento di luminosità: 1,5 stop
Costruzione ottica: 7 lenti in 4 gruppi
Dimensioni (diametro x lunghezza): circa 66 x 31,5mm (da flangia a flangia)
Peso: circa 250g
Accessori in dotazione: Coperchietto anteriore (BF-3A), Coperchietto posteriore (LF-1), Astuccio floscio (CL-0715)
Disponibilità: da settembre 2004




Home
News
Chi Siamo
Tipologie
Categorie
Prodotti
Produttori
PDF Depliant
Link c/o Aziende
FAQ
Corsi
Informazioni
D2
Contattaci
Opinion Leaders
AIOC
||||||||||||||